Con la ‘’D.G.R. n°11968-46 del 04/08/09’’ la Regione Piemonte, oltre a dettare nuove disposizioni in materia di inquinamento e risparmio energetico, pone dei limiti sulle emissioni in atmosfera per gli impianti di riscaldamento. Tali limiti riguardano gli NOx (Ossidi di Azoto).

L’eventuale superamento di questi limiti si traduce quasi sempre nella necessità di sostituire il generatore di calore entro determinate scadenze temporali che variano a seconda del tipo di combustibile e della potenza dell’apparecchio.

In sintesi.

Dal 1° settembre 2016 i generatori di calore che non rispettano il limite di emissione (NOx) di 70mg/kWh (80mg/kWh per i generatori di potenza superiore a 35 kW) dovevano essere già sostituiti. Fanno eccezione i generatori di calore installati dal 01/01/2003 al 24/02/2007 per i quali la data ultima è stata prorogata al 01/09/2018.

Dal 1° settembre 2018 tutti i generatori di calore dovranno rispettare il limite di emissione (NOx) di 70mg/kWh (80mg/kWh per i generatori di potenza superiore a 35 kW).

Dal 1° settembre 2020 tutti i generatori di calore dovranno avere valori di rendimento in opera superiori ai valori minimi di rendimento come da Allegato 5 della D.G.R. 4 agosto 2009, n. 46-11968.

Allegato 5 della D.G.R. 4 agosto 2009, n. 46-11968
Rendimenti di combustione dei generatori calore

Lettera a)
Il valore minimo del rendimento di combustione, misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento, richiesto ai generatori di calore è calcolabile mediante la seguente espressione:
ηg = (93+2Log10 Pn) (valore in %)
Lettera b)
Il valore minimo del rendimento di combustione, misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento, richiesto ai generatori di calore da installarsi con collegamento a canne fumarie collettive ramificate (UNI 10640), è calcolabile mediante la seguente espressione:
ηg = (87+2Log10 Pn) (valore in %)
Lettera c)
Il valore minimo del rendimento di combustione, misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento, richiesto ai generatori di calore da installarsi con collegamento a canne fumarie collettive (UNI 10641), è calcolabile mediante la seguente espressione:
ηg = (90+2Log10 Pn) (valore in %)
Note:
Nell’Allegato 5 della D.G.R. 4 agosto 2009, n. 46-11968 il rendimento di combustione del generatore di calore viene indicato con ɳg
Il valore minimo del rendimento di combustione è misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento;
Log10 Pn è il logaritmo in base 10 della potenza termica utile nominale del generatore.
Per valori di Pn maggiori di 400 kW si applica il limite massimo corrispondente a 400 kW.

Condividi

Da oggi la nostra clientela potrà effettuare la prenotazione manutenzione direttamente dalla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/caldaiebiella/

Condividi

Da settembre 2018 il know-how unico dello storico marchio Junkers, che da più di 100 anni offre a milioni di persone soluzioni per il riscaldamento semplici ed affidabili, verrà integrato nell’approccio di Bosch che reinventa i prodotti per il riscaldamento e il loro design.

Attraverso la capacità di innovazione di Bosch il meglio di due mondi viene unito in un marchio ben conosciuto: così la nostra tecnologia termotecnica renderà la vostra vita ancora più facile.

Sotto il marchio Bosch i nostri apparecchi, soluzioni connesse e di design, continueranno a rispondere a tutte le vostre esigenze in termini di massima qualità e semplicità d’uso, oggi come domani.

PERCHE’ QUESTO CAMBIAMENTO?

Junkers appartiene a Bosch dal 1932 e da sempre rappresenta uno dei brand più noti agli addetti ai lavori nel mercato della termotecnica: passare dal marchio Junkers a Bosch, significa fondere tradizione manifatturiera e tecnologie innovative nonchè associare ulteriormente i nostri prodotti ad un’azienda come Bosch conosciuta a livello mondiale presente in quasi 60 paesi.

In tal modo sia gli operatori di settore che il grande pubblico di utenti potranno contare sulla conoscenza del marchio Bosch, che porta con sé una garanzia unica di qualità ed affidabilità: Bosch è da sempre un partner affidabile non solo in termini di qualità di prodotto ma anche per ciò che riguarda i servizi e la cura del cliente.

La tecnologia degli apparecchi Junkers resterà la stessa, con gli elementi che assicurano alle nostre caldaie, scaldabagni e pompe di calore la massime performance e facilità d’uso, ma ulteriormente rafforzata da un nuovo logo e da un design rinnovato.

Si potrà così approfittare appieno dei vantaggi tecnologici provenienti dalle altre divisioni di Bosch per proporre delle soluzioni ancora più performanti ed economiche, che si integreranno perfettamente nei vostri progetti.

UN VANTAGGIO PER I PROFESSIONISTI E PER GLI UTENTI

Bosch è da sempre tecnologia per la vita: il nostro obiettivo è consentirvi di realizzare appieno le vostre passioni nel migliore degli ambienti possibili. Intendiamo rendervi la vita ancora più facile attraverso prodotti intuitivi e di altissima qualità.

Da subito vi condurremo nel futuro: Bosch infatti è leader nell’innovazione con soluzioni che semplificano la vita facendo, ad esempio, comunicare i sistemi di riscaldamento tra loro come il termostato smart EasyControl e la nuova gamma di caldaie serie Condens!

I nostri termostati intelligenti sono in grado di adeguarsi automaticamente alle vostre abitudini regolando in modo ottimale l’impianto di riscaldamento e di controllare a distanza i consumi di combustibile semplicemente attraverso il vostro smartphone.

COSA NE SARA’ DEI VECCHI APPARECCHI JUNKERS?

Non abbiate paura: non avrete bisogno di sostituire gli apparecchi Junkers! Infatti il nome cambia, ma il know-how centenario di Junkers rimane. Tutti i vostri apparecchi continueranno a funzionare ancora per moltissimi anni riducendo i consumi e facendovi risparmiare!

PARTI DI RICAMBIO

Che si tratti di manutenzione o di riparazione, il passaggio da Junkers a Bosch non avrà alcun impatto sui nostri servizi post-vendita.

Continueremo a produrre pezzi di ricambio per i modelli precedenti. Infatti, quando sviluppiamo i nostri nuovi prodotti, facciamo in modo che tutti i componenti che abbiamo migliorato siano compatibili con i modelli di precedente generazione.

Fonte: https://www.bosch-thermotechnology.com/it/it/residenziale/footer/junkers/

Condividi

Promo 2019

7 Mar
Installazione caldaiaia a Biella
Condividi

Decreto n.97 del 2017

27 Feb
Condividi

Attraverso un innovativo sistema di Assistenza Remota,
il nostro Tecnico potrà collegarsi in video con te per ispezionare le caratteristiche dell’ambiente in cui verrà effettuata l’installazione o verificare visivamente l’eventuale problema da risolvere.

In questo modo, riceverai un preventivo dettagliato e personalizzato in poche mosse!
Come funziona:
1. CONTATTACI

Riceverai un link per installare l’App dell’Assistenza Remota 


2. CONNETTITI  

Condividi il codice univoco con Il nostro Tecnico, si collegherà in video con te per ispezionare le caratteristiche dell’ambiente


3. RICEVI IL PREVENTIVO  

Il nostro esperto ti invierà un preventivo personalizzato ed estremamente dettagliato in tempo reale!




Cosa Aspetti?

Richiedi il Video Sopralluogo

Chiama
328 3326095

Scrivici

Condividi

Fornitura ed instalazione pannelli solari termici tradizionali e con tubi sottovuoto con resa maggiorata nella bassa stagione.

Eseguiamo controlli dei collettori solari e dei componenti periferici oltre a eseguire rabbocchi di liquido solare, sia etilenico che propilenico

Vi offriamo consulenza per orientarvi al meglio e comprendere tutti gli aspetti del solare

Per qualsiasi domanda non esitate a mettervi in contatto con noi

Chiamami adesso
I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Informativa sulla Privacy

Condividi