CALDAIEBIELLA ONLINE

25 Dic

SERVIZIO LIVE CHAT

Ricevi in tempo reale tutte le info di cui necessiti attraverso le tue chat preferite: WhatsApp e Telegram.

Salva nella tua rubrica il numero 328 3326095 e contattaci dal lunedì al venerdì, dalle 08.00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00

50%, 65% o 110%? Approfittare degli Ecobonus è più semplice con un fornitore affidabile al tuo fianco!
Scegli Bosch per cambiare il tuo sistema di riscaldamento e climatizzazione! Hai a disposizione sistemi tecnologicamente avanzati, esclusivi e di design: ora puoi averli con lo sconto in fattura, pari all’Ecobonus o all’incentivo cui hai diritto, al netto dei soli costi di gestione della pratica e degli oneri di attualizzazione. Approfittane subito e affidati a chi installa Bosch. Contattaci ora: info@caldaiebiella.it

Da oggi, effettuare il sopralluogo, è ancora più semplice e veloce, utilizzando il nuovo servizio di video sopralluogo ottieni subito un preventivo su misura in base alle caratteristiche del tuo impianto. 

UTILIZZA il modulo del link qui sotto, inserendo tutti i dati richiesti. Il nostro esperto ti invierà un preventivo personalizzato in base al Tuo impianto esistente.

[cresta-social-share]

Oppure se preferisci

Con la ‘’D.G.R. n°11968-46 del 04/08/09’’ la Regione Piemonte, oltre a dettare nuove disposizioni in materia di inquinamento e risparmio energetico, pone dei limiti sulle emissioni in atmosfera per gli impianti di riscaldamento. Tali limiti riguardano gli NOx (Ossidi di Azoto).

L’eventuale superamento di questi limiti si traduce quasi sempre nella necessità di sostituire il generatore di calore entro determinate scadenze temporali che variano a seconda del tipo di combustibile e della potenza dell’apparecchio.

In sintesi.

Dal 1° settembre 2016 i generatori di calore che non rispettano il limite di emissione (NOx) di 70mg/kWh (80mg/kWh per i generatori di potenza superiore a 35 kW) dovevano essere già sostituiti. Fanno eccezione i generatori di calore installati dal 01/01/2003 al 24/02/2007 per i quali la data ultima è stata prorogata al 01/09/2018.

Dal 1° settembre 2018 tutti i generatori di calore dovranno rispettare il limite di emissione (NOx) di 70mg/kWh (80mg/kWh per i generatori di potenza superiore a 35 kW).

Dal 1° settembre 2020 tutti i generatori di calore dovranno avere valori di rendimento in opera superiori ai valori minimi di rendimento come da Allegato 5 della D.G.R. 4 agosto 2009, n. 46-11968.

Allegato 5 della D.G.R. 4 agosto 2009, n. 46-11968
Rendimenti di combustione dei generatori calore

Lettera a)
Il valore minimo del rendimento di combustione, misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento, richiesto ai generatori di calore è calcolabile mediante la seguente espressione:
ηg = (93+2Log10 Pn) (valore in %)
Lettera b)
Il valore minimo del rendimento di combustione, misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento, richiesto ai generatori di calore da installarsi con collegamento a canne fumarie collettive ramificate (UNI 10640), è calcolabile mediante la seguente espressione:
ηg = (87+2Log10 Pn) (valore in %)
Lettera c)
Il valore minimo del rendimento di combustione, misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento, richiesto ai generatori di calore da installarsi con collegamento a canne fumarie collettive (UNI 10641), è calcolabile mediante la seguente espressione:
ηg = (90+2Log10 Pn) (valore in %)
Note:
Nell’Allegato 5 della D.G.R. 4 agosto 2009, n. 46-11968 il rendimento di combustione del generatore di calore viene indicato con ɳg
Il valore minimo del rendimento di combustione è misurato alla massima potenza termica effettiva del focolare nelle condizioni di normale funzionamento;
Log10 Pn è il logaritmo in base 10 della potenza termica utile nominale del generatore.
Per valori di Pn maggiori di 400 kW si applica il limite massimo corrispondente a 400 kW.